BLUE REVOLUTION

Blue revolution. L'economia ai tempi dell'usa e getta

Da un’idea di Nadia Lambiase, Alberto Pagliarino, Paolo Piacenza
Con Alberto Pagliarino
Ricerca storica e drammaturgica Nadia Lambiase e Paolo Piacenza
Testo di Alberto Pagliarino
Consulenza artistica Alessandra Rossi Ghiglione
Prodotto da Pop Economix e Il Mutamento Zona Castalia (produttore esecutivo)

Cosa c’entrano le grandi idee che muovono la storia con l’ultimo modello di smartphone?
E cosa hanno a che fare i due “padri dell’economia” come Adam Smith e Antonio Genovesi con la lotta per salvare i mari soffocati dalla plastica? Il filo del racconto di Blue revolution. L’economia ai tempi dell’usa e getta, il nuovo spettacolo di Pop Economix, si muove con leggerezza a cavallo degli ultimi tre secoli per mostrare come il nostro
mondo sia ormai vicino al collasso e ci sia bisogno di una nuova alleanza tra l’uomo e l’ambiente per salvarlo.
Un’alleanza in cui l’azione trasformatrice di uomini e imprese può ripartire dagli scarti per creare nuove opportunità, come insegna l’economia circolare. Un’alleanza in cui anche l’opera del giovane imprenditore canadese Tom Szaky (e di tanti altri in giro per il mondo) dà corpo all’idea di Genovesi di una economia, finalmente, civile.
Attraverso un linguaggio narrativo che mescola vivace ironia, rigorosa obiettività e appassionato desiderio di un futuro sostenibile, Blue revolution apre una finestra sui mali, ma anche sui rimedi per il nostro mondo. E consegna a tutti noi la possibilità di cambiarlo in meglio.

Per maggiori informazioni sullo spettacolo: Beatrice Sarosiek spettacolo@popeconomix.org - www.popeconomix.org

0